ilcontebaldo ilcontebaldo
it

22 SUD EUROPA

23.07.2020

PORTOGALLO

Di questo paese non ho una conoscenza profonda, ma ho potuto visitarlo e frequentarlo alcune volte sia per lavoro che, recentemente, per vacanza.

Il Paese di per se mi affascina e la gente, per quel poco che sono stati i miei contatti, mi piace per la sua pacatezza.

Il ricordo più importante è legato alla trattativa e vendita presso la Pioneer dell'Estoril, con il suo Dirigente e Capo, O Ingenheiro Carvalho. Abbiamo avuto modo di frequentarci per tutto il periodo della trattativa e poi gestazione dell'ordine, fin dopo l'installazione delle macchine.

Anche là si trattava di una linea molto speciale per la quale in RBO studiammo delle movimentazioni molto particolari. Non ricordo di particolari problemi tecnici che si verificarono, se non la solita routine di qualche intevento in più rispetto a quanto preventivato.

Ma legata a questa vendita c'è anche il ricordo di un anno bello e particolare per me, ancora una piccola storia sentimentale con una bella e giovane ragazza che era stata con noi alla appena conclusa fiera di Hannover.

Essendo allora single, ne aprofittavo, quando era possibile, per associare un week end alla tournée di lavoro. E ricordo appunto là un fantastico week end , da solo, in uno splendido hotel di Cascais, che si affacciava direttamente a picco sull'oceano, sdraiato al sole ai bordi di una piccola piscina, a mettere su carta pensieri sul presente e sul futuro, condizionati dalla recente infatuazione.

NOTA: ho voluto tornarci in quell'hotel, insieme a mia moglie, dopo 30 anni: tante cose erano cambiate, in me chiaramente e là fisicamente. Quello che era un ricordo etereo e delicato fu rotto nel ritrovarci in un posto che niente aveva più della poesia di una volta (che forse mi ero solo immaginato, chissà).

GRECIA

Dopo esserci stato in quel lontano 1980, per ragioni di lavoro non ci sono più tornato. Ho passato là ancora un paio di volte delle spledide vacanze, sull'isola di Lefkada: panorama magnifici, mare blu e notti scure, bei ricordi....

Poi, proprio recentemente, mi è capitato di realizzare una vendita, molto veloce e interessante, a due giovani fratelli che hanno ereditato l'attività del padre e vogliono fare crescere la loro azienda. Anche con questi giovani imprenditori ho istaurato un ottimo feeling e mi sono ripromesso di andar a trovarli per, se del caso, aiutarli nella elaborazione logistica della nuova fabbrica che stanno costruendo.

ilcontebaldo
ilcontebaldo